IL COMUNE DI MILANO ELETTO RAPPRESENTANTE NAZIONALE DI OPEN&AGILE SMART CITIES ITALIA


Ieri si è tenuto il primo workshop dell’organizzazione Open&Agile Smart Cities (OASC) in Italia.

Dopo i saluti dell'Assessore Roberta Cocco, i partecipanti hanno contribuito a rafforzare l’appartenenza a una rete che necessita di mettere in campo trasformazioni urbane digitali a livello nazionale e internazionali e hanno sottolineato l’importante ruolo dell’ European Open Service Platform come abilitante di processi di innovazione pubblica.

In particolare, il workshop è stata l'occasione di presentare due importanti progetti in cui il Comune di Milano è coinvolto:

- Sharingcities , di cui sono stati approfonditi gli elementi relativi alla Piattaforma di interoperabilità che si basa sull'Ecosistema digitale E015 presentato da Cefriel.

- Siynchronicity gestito dalla Direzione Sistemi Informativi e Agenda Digitale con il supporto della Direzione Economia Urbana e Lavoro

Durante la giornata di lavori i rappresentanti di Commissione Europea (DG Connect), FIware Foundation, Spagna, Finlandia e ambasciata italiana in USA, oltre naturalmente ad OASC hanno condiviso i prossimi passi e le future strategie con le città e gli stakeholders privati presenti.

Al termine del workshop, le città appartenenti a OASC Italia hanno eletto come Task Force Country Representative per l'Italia, il Comune di Milano.


Ricerca per categoria
Notizie recenti
Archivio delle notizie