SECONDA META RAGGIUNTA NEL PERCORSO DI CO-DESIGN PER LA CREAZIONE DI SERVIZI URBANI CONDIVISI E SMAR

StartFragment

Iniziative fondate sulla condivisione possono aiutare i cittadini di una Smart city in diversi ambiti.

Piattaforme online, app per smartphone ma anche forme più convenzionali basate sul contatto diretto sembrano interessare residenti e lavoratori della zona Porta Romana-Chiaravalle; in particolare per entrare a contatto con i produttori locali e gestire le eccedenze di cibo recuperandolo, per sfruttare i rapporti di fiducia e la logistica dei servizi implementata a livello del condominio, per massimizzare la praticità e intermodalità dei mezzi di trasporto condiviso, o ancora per fare un salto di scala nella produzione di energia da fonti rinnovabili o comportamenti ambientali virtuosi dall’impegno del singolo individuo alla comunità.

Queste sono solo alcune delle considerazioni emerse dal secondo incontro di progettazione collaborativa che ambisce a immaginare nuovi servizi urbani per il distretto Sharing Cities di Milano, tenutosi giorno 11 aprile scorso.

Nella sede del Municipio 5 di via Tibaldi 41 il team di Sharing Cities ha accolto 18 tra residenti e lavoratori delle zone di indagine del progetto, ovvero Porta Romana-Chiaravalle. L’obiettivo della serata è stato duplice, ovvero identificare prima le abitudini ed esperienze dei partecipanti relative ai temi del progetto (mobilità, energia, cibo e comunità) e poi valutare iniziative - tipicamente servizi e piattaforme digitali - improntate alla condivisione, a supporto delle buone pratiche già presenti.

Le attività sono state svolte in tavoli di quattro o cinque persone ciascuno e guidate da due moderatori del team di progetto; i risultati emersi da ogni gruppo sono stati poi condivisi con tutti.

Grazie alla partecipazione generosa dei cittadini in un clima collaborativo e amichevole, sono state tante sono state le riflessioni agli argomenti trattati durante le attività proposte. Il team di Sharing Cities vuole quindi ringraziare tutti i partecipanti al workshop e rinnovare l’invito per il terzo incontro, che si terrà il prossimo 20 giugno.

Contattateci all’indirizzo sharingcities@polimi.it per rimanere aggiornati su tutte le iniziative del progetto Sharing Cities!

EndFragment


Ricerca per categoria
Notizie recenti
Archivio delle notizie