LA PROGETTAZIONE COLLABORATIVA PER LA CITTA' DEL FUTURO TARGATA SHARING CITIES PRESENTATA A MEET


Alla Notte dei Ricercatori 2017 c'è anche Sharing Cities. "Meet Me Tonight" è ormai un appuntamento tradizionale e collaudato di divulgazione scientifica aperto a tutti i cittadini. Nella centralissima posizione dei Giardini Pubblici Indro Montanelli vengono allestite diverse stazioni per parlare con i ricercatori e testare le innovazioni e le recenti sfide della scienza con un linguaggio semplice e accessibile a tutti.

Quest'anno c'eravamo anche noi con Sharing Cities. Eugenio Morello, coordinatore del gruppo di ricerca del Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, ha presentato il percorso di progettazione partecipata del progetto milanese finalizzato a coinvolgere i cittadini e gli stakeholder del mondo delle istituzioni, dell'impresa, dell'associazionismo nella costruzione di nuovi servizi per una città sempre più smart e collaborativa.

Dalla fine del 2016, attraverso una serie di workshop e incontri con gli interlocutori del distretto di Porta Romana - Vettabbia è stato avviato un percorso di co-design per ascoltare i bisogni e i desideri dei cittadini e immaginare quindi nuovi servizi collaborativi in grado di sfruttare al meglio le infrastrutture tecnologiche e le piattaforme di dati digitali che offre oggi la smart city. Infatti, dati raccolti da sensoristica diffusa negli spazi aperti e negli edifici e nuove forme di mobilità elettrica consentono oggi di immaginare nuovi servizi digitali (e non solo) a portata del cittadino per un uso ottimizzato delle risorse condivise.

L'obiettivo finale è rafforzare l'ecosistema di Milano Sharing City e co-creare processi innovativi per costruire servizi utili e originali per tutti.

La presentazione è disponibili qui.


Ricerca per categoria
Notizie recenti
Archivio delle notizie